Tag

, , , , , , ,

Mi sfida l’alba a dimostrarmi meglio
della lamiera di baracca
che risuona di pioggia
malavoglia,
delle cose accecate dal mattino
che non ha aspettato
che mi mettessi in posa
e senza bussare
mi ha colto senza sogni.
Aiutami
a partorire lo strazio in una buca
a scrivere in una pozza
il lamento che mi forza l’uscio
come un figlio che è già morto
che sia alto il grido
dell’amore che non ho
della bellezza che non contengo
che dal rimpianto mi si frantuma
ogni speranza in mano.

Annunci