Tag

, , , , , , , , , ,

Die Schönheit liegt im Auge des Betrachters
(La bellezza è negli occhi di chi guarda)
Johann Wolfgang von Goethe

Forma bonum fragile est
Publio Ovidio Nasone

Benvenuti, signore e signori, a quello che non è il semplice lancio di un nuovo prodotto sul mercato ma molto, molto di più. Benvenuti all’atto di nascita di una nuova categoria di prodotti destinati a cambiare radicalmente la vita quotidiana di milioni di esseri umani.
Consentitemi, prima di tutto, di spendere due parole sulla “product generation idea”, l’idea da cui è partita la nostra straordinaria invenzione.
In un lavoro di tipo epidemiologico pubblicato due anni fa su “Il Mentore Mentale”, Narciso et al., dell’Università “L’Avvenenza” di Roma, hanno effettuato una serie di interessanti osservazioni sull’influenza del livello estetico dell’ambiente sullo stato psico-affettivo di un campione di soggetti.
Duecentododici volontari sono stati divisi in due gruppi omogenei ed immersi per un periodo di osservazione di trenta giorni in due situazioni controllate, completamente diverse da loro.
Il primo gruppo ha trascorso il proprio mese in una situazione di bassissimo livello estetico. E’ stato scelto un quartiere della periferia della capitale particolarmente degradato dove i centosei soggetti si sono relazionati con un gruppo di comparse scelte sulla base della loro incontrovertibile bruttezza. Obese e obesi, sdentati, calvi e brufolosi, claudicanti e balbuzienti sono stati le uniche frequentazioni del campione studiato. Sono stati aboliti gli articoli di lusso, inibita la visione della televisione e l’utilizzo di altri supporti multimediali.
Il secondo gruppo è stato distribuito in trenta ville con piscina nella zona residenziale dell’Olgiata dove ha trascorso il proprio tempo in compagnia di un centinaio di modelli, attrici e attori di particolare e indiscutibile avvenenza. E’ stato consentito libero accesso a cinema, televisione, concerti ed è stato fornito come benefit aggiuntivo l’utilizzo di un parco d’auto di lusso.
La ricerca ha dimostrato che i soggetti del primo gruppo hanno sviluppato turbe dell’umore in senso depressivo in misura significativamente maggiore di quanto osservato nel secondo gruppo dove, al contrario, si è assistito ad un netto miglioramento del tono dell’umore anche nei soggetti con precedenti di depressione. In questo gruppo più fortunato, inoltre, è stata dimostrata maggior propositività ed ottimismo, un innalzamento dei livelli di serotonina e una incremento della percezione soggettiva del benessere.
Lo studio suggerisce che l’essere umano è ancestralmente e geneticamente portato a vivere in un ambiente dove regna la bellezza o almeno quella che viene percepita come tale in base al gusto del tempo e del momento storico in cui il soggetto si trova a vivere.
Sulla base di queste solide osservazioni scientifiche e al fine di migliorare la condizione umana, l’azienda italiana Buonocchio srl, da oltre un secolo leader nel settore degli occhiali da sole e da vista, in partnership con l’Addobba e Adorna System ltd, creatrice del celeberrimo programma di fotoritocco “Fotoshop”, hanno creato un nuovo rivoluzionario oggetto che cambierà per sempre la visione del mondo, è proprio il caso di dirlo, degli abitanti del nuovo millennio.
I Ritocchiali®, questo è il nome dell’incredibile strumento, cambieranno la vita di tutti coloro il cui cuore anela alla bellezza ma che ne vengono, per indigenza o sfortuna, ogni giorno ingiustamente privati. Pratici, leggeri, in oltre cinquanta diversi modelli e colori adatti ad ogni tipo di viso, i Ritocchiali® sono in grado, grazie al software integrato all’interno delle stanghette, di ritoccare in tempo reale gli oggetti inquadrati dallo sguardo, migliorandone sensibilmente l’immagine.
Una donna non propriamente avvenente si tramuterà grazie ai vostri Ritocchiali® in una splendida modella dalla silhouette perfetta e dalla pelle levigata. La vostra auto scalcagnata assumerà forme filanti e un lucente colore metallizzato all’ultima moda. Il vostro cane pulcioso sembrerà un levriero, il tramonto più inquinato e più triste tra le ciminiere sarà ai vostri occhi un crepuscolo tropicale.
Leggo lo scetticismo nei vostri visi, difficile darvi torto, ed è per questo che le nostre graziose signorine stanno passando tra le file per distribuirvi una copia in prova dei nostri miracolosi Ritocchiali®.
Attendiamo un attimo che li abbiate tutti indossati.
Anche lei laggiù, si dico a lei, per favore, grazie.
Perfetto.
Facciamo adesso salire sul nostro palco Nastassja, la nostra, chiamiamola così, cavia.
Bene, eccola qui. Un applauso alla nostra Nastassja!
Niente male vero? Roba da risollevare i morti dalle tombe, siete d’accordo?
Adesso siete pregati di levarvi tutti gli occhiali al mio tre.
Pronti? Uno, due e tre!
Abbastanza impressionante vero? Non esagerate con le smorfie, suvvia, non offendete la nostra povera Nastassja!
Silenzio, per favore signori, silenzio! Capisco il vostro stupore! Non esiste complimento più grande per i nostri Ritocchiali®!
Ora potete dire d’aver capito, signore e signori.
Quando ogni uomo al mondo indosserà i suoi Ritocchiali®, avremo eliminato la bruttezza dal pianeta, regalato una vita perfetta a tutti, abolite le differenze tra belli e brutti, avremo fatto di questa terra un luogo democratico eliminando una delle più feroci cause di diseguaglianza che siano mai esistite.
Noi renderemo sopportabile, persino gradito, vivere in posti orribili, mangiare cibi dall’aspetto disgustoso, persino guardare la morte in faccia sarà un esperienza piacevole, grazie ai nostri Ritocchiali®!
Grazie, signore e signori, grazie.
Siete troppo buoni.
Grazie, grazie ancora.
Troppo buoni.
Grazie.
Grazie a tutti.

Annunci